MIYAJIMA: L’ISOLA SACRA DOVE NON SI PUO’ NASCERE E MORIRE

MIYAJIMA: L’ISOLA SACRA DOVE NON SI PUO’ NASCERE E MORIRE

Miyajima. Un paradiso al largo della prefettura di Hiroshima. Conosciuta anche come Itsukushima, è un’isola, all’interno della Baia di Hiroshima, nel Mare Interno di Seto. È storicamente un luogo sacro per i giapponesi sia buddisti che shintoisti. Secondo la tradizione, sul suo territorio è vietato sia nascere che morire. Sono,… Continua a leggere
KURAMA: PICCOLA OASI DI PACE TRA NATURA, FOLKLORE E SPIRITUALITÀ

KURAMA: PICCOLA OASI DI PACE TRA NATURA, FOLKLORE E SPIRITUALITÀ

La meditazione, nel buddismo, è importante. Nei templi, soprattutto in quelli meno turistici, regna un silenzio che regala qualche minuto, meglio qualche ora, di quiete, lontano dal caos delle grandi metropoli. Sembra quasi che quiete e silenzio, più che per l’aspetto religioso, siano importanti perché consentono a chi vi entra… Continua a leggere
OSAKA. CAPITALE COMMERCIALE E DELLA BUONA CUCINA NIPPONICA

OSAKA. CAPITALE COMMERCIALE E DELLA BUONA CUCINA NIPPONICA

Tokyo è la capitale amministrativa del Giappone. Ma, storicamente, è Osaka la sua capitale economica e commerciale. Sin dall’antichità. Una città che, con due porti, è importante per gli scambi commerciali con i paesi vicini, specialmente Cina e Corea. Seconda per numero di abitanti, dopo Tokyo, è a pochissimi chilometri… Continua a leggere
TOKYO E LE SUE MILLE ANIME, TRA STORIA E ULTRAMODERNITÀ

TOKYO E LE SUE MILLE ANIME, TRA STORIA E ULTRAMODERNITÀ

Il Giappone. Il paese del Sol Levante. Luogo che, per tanti, come per chi scrive, è sempre stato, sin dall’infanzia, al centro di mille curiosità partorite da manga, anime, videogiochi, film e storie provenienti da quel lontano arcipelago vulcanico sull’Oceano Pacifico. Ha sempre generato il desiderio di visitare quella terra… Continua a leggere
“TUTA BLU”. GLI ANNI ‘70 VISTI DAGLI OCCHI DI UN OPERAIO

“TUTA BLU”. GLI ANNI ‘70 VISTI DAGLI OCCHI DI UN OPERAIO

Gli anni ’70. Il decennio in cui svanirono i sogni. Svanì il miracolo economico, che nel ventennio precedente aveva trasformato un paese devastato dalla guerra in una potenza industriale. Svanì, tra bombe, pistole p38 e crisi economiche, quel sogno di rivoluzione del Sessantotto. E iniziarono a vacillare quelle conquiste che… Continua a leggere
I FILM POLIZIOTTESCHI: LA VIOLENZA DEGLI ANNI ’70 IN UN CINEMA CHE NON C’E’ PIÙ

I FILM POLIZIOTTESCHI: LA VIOLENZA DEGLI ANNI ’70 IN UN CINEMA CHE NON C’E’ PIÙ

Cosa si avrebbe se, in un film poliziesco degli anni ‘70, aggiungessimo una produzione e un’ambientazione tutte italiane? Se aggiungessimo le classiche Alfa Romeo Giulietta verdi in dotazione alla polizia fino al ’76. E, ancora, una criminalità spietata e dei poliziotti incorruttibili, inflessibili e decisi a tutto pur di difendere… Continua a leggere
I PROTOCOLLI DEI SAVI DI SION E I “LIBRI MALEDETTI”. HA SENSO LEGGERLI?

I PROTOCOLLI DEI SAVI DI SION E I “LIBRI MALEDETTI”. HA SENSO LEGGERLI?

libri, nell’immaginario collettivo, e solitamente anche e soprattutto nella realtà, sono strumenti per diffondere storie, idee, conoscenze, visioni del mondo. Per diffondere, dunque, il sapere. Eppure, non è sempre così. Ci sono dei libri nati per diffondere l’esatto opposto, per diffondere menzogne e giustificare politiche o propagande criminali. Libri che… Continua a leggere