Il lunedì con la medicina. PIOVE SUL BAGNATO: L’INTERAZIONE TRA CAMBIAMENTO CLIMATICO E MALATTIE INFETTIVE

Il lunedì con la medicina. PIOVE SUL BAGNATO: L’INTERAZIONE TRA CAMBIAMENTO CLIMATICO E MALATTIE INFETTIVE

di Giacomo Losavio, neurologo e neurofisiologo clinico Una meta-analisi esaustiva ha rivelato che il cambiamento climatico potrebbe aggravare oltre il 50% dei patogeni umani conosciuti e dare origine a nuove pandemie . Mentre il mondo si riprende dalla pandemia di Covid-19, un’altra crisi continua ad aggravarsi a una velocità molto più… Continua a leggere
Il lunedì con la medicina. IL CASO DELLA PALAZZINA DELLA MORTE

Il lunedì con la medicina. IL CASO DELLA PALAZZINA DELLA MORTE

di Giacomo Losavio, neurologo e neurofisiologo clinico  Mi capita spesso di trattenermi dopo una visita  ad ascoltare le  storie dei pazienti . Ritengo il colloquio anamnestico  importante sia perché potrebbe fornire informazioni utili ai fini diagnostici sia perché in ogni malattia non bisogna sottovalutare il vissuto di ogni individuo.  E… Continua a leggere
Il lunedì con la medicina. INFORTUNI NEI CALCIATORI E COVID

Il lunedì con la medicina. INFORTUNI NEI CALCIATORI E COVID

di Giacomo Losavio, neurologo e neurofisiologo clinico C’è un’associazione significativa tra Covid e lesioni muscolari. Lo sottolinea il ‘Messaggero’ riportando i risultati di uno studio del Campus Bio-Medico, in collaborazione con l’Università Foro Italico, che individua nell’infezione da Covid la discriminante principale per gli infortuni muscolari nei calciatori dei campionati di serie… Continua a leggere
Il lunedì con la medicina. FANTAMEDICINA: TATUAGGI D’ORO SU SINGOLE CELLULE PER PREVENIRE LE MALATTIE

Il lunedì con la medicina. FANTAMEDICINA: TATUAGGI D’ORO SU SINGOLE CELLULE PER PREVENIRE LE MALATTIE

di Giacomo Losavio, neurologo e neurofisiologo clinico Nella Johns Hopkins University alcuni studiosi stanno perfezionando dei microsensori collegati a dispositivi elettronici da impiantare su singole cellule del corpo umano, per favorire la diagnosi precoce e il monitoraggio delle malattie Tatuaggi d’oro grandi pochi milionesimi di millimetro sono stati realizzati su singole… Continua a leggere
Il lunedì con la medicina. IL DNA REGOLA L’INVECCHIAMENTO

Il lunedì con la medicina. IL DNA REGOLA L’INVECCHIAMENTO

di Giacomo Losavio, neurologo e neurofisiologo clinico Confrontando l’età di metilazione del Dna (età stimata) con l’età cronologica, si possono definire misure di accelerazione dell’età. Nel mantenersi giovani e in forma gioca un ruolo importante il Dna, con l’azione epigenetica delle strutture molecolari che lo regolano: i gruppi metilici e… Continua a leggere
Il lunedì con la medicina. EMICRANIA E GRAVIDANZA

Il lunedì con la medicina. EMICRANIA E GRAVIDANZA

di Giacomo Losavio, neurologo e neurofisiologo clinico L’emicrania diagnosticata prima di una gravidanza può essere associata a complicanze per donna e nascituro: parto prematuro, ipertensione e preeclampsia (un disturbo detto anche gestosi che si manifesta sia con ipertensione sia con eccesso di proteine nelle urine della gestante). È emerso da uno studio condotto… Continua a leggere
Il lunedì con la medicina. L’INSONNIA FAVORISCE IL CALO DI MEMORIA

Il lunedì con la medicina. L’INSONNIA FAVORISCE IL CALO DI MEMORIA

di Giacomo Losavio, neurologo e neurofisiologo clinico  L’insonnia nei soggetti anziani è associata anche a depressione e altri fattori di rischio che possono sviluppare una  demenza. Negli anziani, l’insonnia aumenta la probabilità di andare incontro a un declino della memoria. Lo indica uno studio coordinato dal Canadian Sleep and Circadian… Continua a leggere
Il lunedì con la medicina. ESISTONO ALIMENTI PER PREVENIRE INFARTI E ICTUS?

Il lunedì con la medicina. ESISTONO ALIMENTI PER PREVENIRE INFARTI E ICTUS?

di Giacomo Losavio, neurologo e neurofisiologo clinico Uno studio condotto dai ricercatori della McMaster University e Hamilton Health Sciences presso il Population Research Health Institute (PHRI) ha scoperto che non mangiare a sufficienza sei alimenti chiave in combinazione comporta un rischio piu’ elevato di malattie cardiovascolari come infarto e ictus.   Il… Continua a leggere