“MANZONI? È UN COGLIONE!”

Intervista di Francesco Monteleone, montaggio di Carmela Moretti

Prima ancora di diventargli amico, il più famoso linguista del tempo, Niccolò Tommaseo, si lasciò sfuggire con Antonio Rosmini questo giudizio affrettato e severo nei confronti del padre della lingua italiana.

Volete sapere tutti i retroscena di una profonda e splendida amicizia fra tre patrioti e giganti della cultura italiana dell’800? Ascoltate questa originale intervista al filosofo prof. Samuele Tadini, il maggiore studioso della figura di Antonio Rosmini, intellettuale ancora poco conosciuto e fondatore di uno degli ordini religiosi più importanti al mondo.

Stresa (VC) Villa Bolongaro, novembre 2017.

Precedente "KINESIS", IL NUOVO CD DEL CONTRABASSISTA NICO CATACCHIO Successivo VIZI E VIRTÙ DEL MAESTRO CAMILLERI

Lascia un commento