Crea sito

IL CONTE, di Barbara Buttiglione, Io me lo leggo Editore, 2019

di Giulio Loiacono

Cominciamo dalla fine: non è accaduto nulla di quanto narrato dalla autrice.
È lei stessa, al termine del romanzo, che ce lo dice. Ma il fascino del romanzo storico sta proprio in questo. Si può prendere Giulio Cesare ed immaginarlo in preda alle sue ansie da uomo, alle sue paure, arrendersi all’idea di non valicare il territorio prefettizio di Roma in armi, sciogliere le proprie legioni e ritirarsi a vita privata.
L’autrice, la bravissima ed agilmente romantica Barbara Buttiglione, brava soprattutto a descriverci l’azione storica che avvolge la trama e precisa nelle sue allocazioni geografiche, tutto pane e sostanza del romanziere storico, ci avvince con la sua sincerità di penna, delineando questo affresco di amore e di passione ai tempi dei pizzi e degli abiti voluminosi ed appariscenti.
Se una – la Sissi – è divenuta quasi un’icona pop, non solo attraverso i film della Schneider e è assurta a simbolo di indipendenza di carattere e costumi, come una Lady D. del XIX secolo ed è almeno un po’ nota a noi, il Conte Andrássy, solo di sfuggita identificato dai suddetti film, fu un personaggio, per certo, sanguigno, altrettanto certamente affascinato dalla Kaiserin. Nel racconto della Buttiglione diventa un amante appassionato e fedele, un nobile cavaliere pronto a mettersi contro tutto e tutti, a cominciare dal suo rivale, Der Kaiser von Österreich, Franz Joseph der Erste, il padrone in declino del Centro-Est d’Europa, troppo in bilico tra un ricordo di potenza e di marito felice ed una realtà coniugale ed istituzionale tragica.
Il loro destino li trascinerà a fondo, quasi fossero a bordo del Titanic. Solo che a colare a picco sarà non solo il buon Franz, ma con lui tutto quel mondo che la brava Buttiglione ci ha offerto in sogno, con passione e bravura, nelle sue pagine.
Consigliato per chi voglia volare con la fantasia del cuore ma che voglia farlo con erudizione.
Il Conte di Barbara Buttiglione. Io me lo leggo Editore, 2019, 180 pagine, disponibile in cartaceo in libreria ed anche come eBook in formato Amazon Kindle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.